Grande partecipazione al concorso di fotografia sociale promosso dalla commissione Speciale del Municipio III per un nuovo racconto del territorio

Ufficio StampaMunicipio, PoliticheLeave a Comment

Si è concluso questa mattina il concorso di fotografia sociale “Ricerca documentaria di fotografia sociale per una riqualificazione e un nuovo racconto del territorio” promosso dalla commissione Speciale del Municipio III.

Il concorso invitava fotografi e appassionati a inviare fotografie storiche e moderne sui quartieri che compongono il  Municipio: San Paolo, Stanic, Marconi, San Girolamo, Fesca, Villaggio del Lavoratore.

Al termine del concorso sono pervenute un totale di 380 fotografie. La commissione Speciale, presieduta dal consigliere Stefano Franco, ha promosso in questo periodo momenti di incontro e confronto sulla storia dei quartieri interessati: a tal fine sono stati organizzati incontri presso gli archivi storici di alcune parrocchie e realtà territoriali che custodiscono il patrimonio storico dei quartieri. È stato organizzato anche un incontro presso il Museo Civico, per visionare la mostra “Frammenti” di Lucas, e sono stati organizzati incontri pubblici, a testimonianza della volontà di coinvolgere il territorio e raccogliere spunti utili per un lavoro quanto più possibile in linea con le volontà dei cittadini.

“Una vera e propria co-progettazione che ha riunito associazioni, istituzioni e cittadinanza”, affermano i consiglieri. Decine di fotografi professionisti, curiosi e appassionati si sono confrontati con la commissione e hanno partecipato al concorso.

Le fotografie raccolte saranno ora valutate da una commissione nominata ad hoc, costituita da una componente tecnica, una componente istituzionale (parrocchie, istituzioni del passato e scuole) e una componente popolare. La commissione di valutazione esaminerà le fotografie sulla base di una serie di criteri e selezionerà fino a 7 fotografie per ciascuna delle categorie del concorso – territorio, storia, persone, disagio, futuro -.

Nelle intenzioni della commissione Speciale le fotografie selezionate verranno poi presentate all’interno di una mostra itinerante dal titolo “Quartieri”, che farà dapprima tappa nei vari quartieri del Municipio III per diventare poi permanente nella sede dello stesso Municipio.

Tutte le fotografie raccolte saranno, inoltre, inserite all’interno di un nuovo archivio fotografico digitale che potrà diventare una base per la raccolta di fotografie storiche e sociali del territorio e punto di partenza per futuri studi e approfondimento sui quartieri. Le fotografie dall’archivio potranno essere utilizzate da chiunque secondo gli standard del creative commons.

“Siamo soddisfatti della grande partecipazione della cittadinanza – affermano i consiglieri -, a riprova del fatto che si è lavorato in sinergia per il bene del territorio. Auspichiamo che la stessa partecipazione si registri anche in occasione delle future iniziative programmate dal Municipio”.

Per tutte le informazioni relative al concorso e al processo di co-progettazione avviato dalla commissione è possibile scrivere a commissionespecialemunicipio3@comune.bari.it. Scrivendo allo stesso indirizzo gli enti del terzo settore del territorio interessati potranno candidarsi per ospitare la mostra itinerante.

Rassegna stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.