Decentramento finanziario al San Paolo: è il Quartiere con più centri estivi a Bari

Ufficio StampaPolitiche, RiflessioniLeave a Comment

Il Quartiere San Paolo è il quartiere con più centri estivi svolti nel Comune di Bari.

Sono fiero di aver dato il mio contributo per questo grande successo: ben 7 sono le realtà territoriali (parrocchie, associazioni, cooperative) che hanno organizzato centri estivi, risultando beneficiari del l’avviso pubblico “Centri Estivi, per la realizzazione di centri estivi per minori 3-14 anni nella città di Bari” promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Bari.

Subito dopo la pubblicazione dell’avviso pubblico ho contattato personalmente quasi tutte le realtà territoriali. Abbiamo organizzato diversi incontri insieme riuscendo così a strutturare diverse proposte al fine di fornire un’offerta territoriale importante all’utenza del Quartiere San Paolo e, più in generale, a tutto il Municipio 3 Bari.

Mai come quest’anno, infatti, era importante dare centralità ai ragazzi che per effetto della pandemia e dell’emergenza sanitaria non hanno potuto vivere a pieno la propria socialità con i compagni di classe.

Ben 150.000 euro sono arrivati alle realtà che operano nel terzo settore al Quartiere San Paolo. Era giusto ridare centralità a un Quartiere che è stato tra i più colpiti per la morsa del Covid-19.

Da Bari qualcuno ha parlato di questa mia azione come un esempio di decentramento finanziario: per quanto mi riguarda la possiamo chiamare come vogliamo, sono contento di aver contribuito alla valorizzazione del mio territorio.

Foto di alcuni centri estivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.